5 passeggiate con vista sulle cime innevate


A marzo un tappeto di fiori ti attende. La primavera in Ticino porta con sé la fragranza delle mimose, il gioco di colori di camelie e magnolie, i giardini di palme ben curati e una vista spettacolare sulle cime innevate. Un profumato risveglio rinvigorisce lo spirito dopo l’inverno. Meravigliarsi nella stagione mite attraverso queste 5 passeggiate è semplice.

1. Vista a 360 gradi


Un sentiero che dalla vetta del San Salvatore scende attraverso castagneti, superando il pittoresco villaggio di Carona e porta fino al lago e a Morcote. Durante il percorso è consigliata la tappa al giardino botanico Parco San Grato dove, nei mesi di aprile e maggio, un tappeto di rododendri e azalee ti aspetta.

2. Il balcone sopra il Lago Maggiore


Dal Monte Verità, la leggendaria culla del movimento alternativo sopra Ascona, una strada panoramica in collina porta a Ronco. Da qui 800 scalini conducono al lago dove le Isole di Brissago fanno da sfondo.

3. Un passaggio da brivido


Il percorso inizia tra filari di vigna e boschi di castagni, offrendo una splendida vista sul Piano di Magadino e sul Lago Maggiore, che si intravvede sullo sfondo. 130 metri di sospensione e 270 di lunghezza su uno dei ponti tibetani più lunghi della Svizzera. Il nucleo di Curzútt, con le sue costruzioni in sasso, i suoi orti e i terrazzamenti coltivati a cereali e a vigna è l’ultima tappa della passeggiata.

4. Da Meride verso il bosco incantato


Castagni secolari, un’antica funivia e 200 milioni di anni di storia. Ecco cosa ti aspetta lungo il sentiero geo-paleontologico del Monte San Giorgio, patrimonio dell’umanità UNESCO. La visita di questo sito svela il fascino di un mondo perduto risalente a più di 200 milioni di anni. Si tratta di uno dei più importanti giacimenti fossiliferi al mondo.

5. Tra monti e lago


Una quarantina di pannelli tematici accompagnano la passeggiata sul Monte Gambarogno. Raccontano storie a volte antiche e suggestive a volte moderne, che evidenziano i grandi cambiamenti territoriali avvenuti negli ultimi 150 anni. 

Dove sapere di più