138440
Image 0 - Tra monti e lago - Sentiero educativo
Image 1 - Tra monti e lago - Sentiero educativo
Image 2 - Tra monti e lago - Sentiero educativo
Image 3 - Tra monti e lago - Sentiero educativo
Image 4 - Tra monti e lago - Sentiero educativo
Image 5 - Tra monti e lago - Sentiero educativo
Image 6 - Tra monti e lago - Sentiero educativo
Image 7 - Tra monti e lago - Sentiero educativo
Image 8 - Tra monti e lago - Sentiero educativo
Image 9 - Tra monti e lago - Sentiero educativo
Image 10 - Tra monti e lago - Sentiero educativo
Image 11 - Tra monti e lago - Sentiero educativo

Tra monti e lago - Sentiero educativo

Il percorso collega le due estremità del Comune di Gambarogno, da Dirinella, frazione di Caviano sul confine con l'Italia, a Contone nel bel mezzo del Piano di Magadino.

Il sentiero educativo Tra monti e lago, che s’inserisce nell’omonimo percorso montano che si snoda nella fascia di confine tra il Gambarogno e le Valli del Luinese, è un itinerario che attraversa boschi, prati e villaggi ed è costellato da scorci e panorami incantevoli ma anche da sguardi curiosi su zone industriali, agricole e vie di comunicazione, offrendo una visione completa del Gambarogno e delle sue peculiarità.

La quarantina di pannelli tematici, realizzati anche con la collaborazione delle scuole di Gambarogno, raccontano storie a volte antiche e suggestive a volte moderne che evidenziano i grandi cambiamenti territoriali avvenuti negli ultimi 150 anni; dall’avvento della ferrovia all’incanalamento del fiume Ticino e alla successiva bonifica, all’antropizzazione del territorio.

Sono racconti affascinanti che narrano al viandante fatti storici e informazioni geografiche e scientifiche, vecchi mestieri e nuovi insediamenti, attività industriali e sviluppo del turismo, fauna e flora; tutti temi direttamente legati alla realtà del Comune e della Riviera del Gambarogno.

I pannelli sono rivolti ad un vasto pubblico che spazia dagli allievi di Scuola Elementare al turista di qualsiasi età e provenienza. Il sentiero può essere percorso indifferentemente nei due sensi e anche a tappe, vista la sua lunghezza e offre parecchie piacevoli aree di sosta.

Flyer da scaricare: PDF

Suggerimenti

  • Scarponcini da trekking
  • Berretto
  • Borraccia
  • Occhiali da sole
  • Crema protettiva
  • Cartina escursionistica
  • Macchina fotografica
  • Cibo

 

Montagnepulite: Questo progetto nasce per favorire la gestione efficace e sostenibile delle capanne alpine sul territorio ticinese. In particolare la gestione dei rifiuti. La gestione responsabile dei rifiuti in montagna è questione di buon senso. Tutti noi possiamo dare un contributo: https://www.montagnepulite.ch/it/regole-d-oro

Varianti

-

Presso questo itinerario

hikeTicino: l’App per tutti i percorsi!