UNESCO

Un tesoro da scoprire


Oggi in Svizzera sono quattordici i beni scelti dall’UNESCO come Patrimonio mondiale dell’umanità. Ebbene, tra questi troverete ben quattro perle ticinesi. Ma non è tutto: da luglio 2021 c'è anche spazio per un bene del patrimonio ambientale: le faggete della Vallemaggia.

Ecco a voi, i patrimoni UNESCO in Ticino:


La Fortezza e la cinta muraria di Bellinzona ne fanno parte dal 2000. Visitali comodamente col trenino Artù, armati di macchina fotografica e visita Castelgrande, Montebello, Sasso Corbaro e i loro musei. Te ne innamorerai!

Castello di Montebello UNESCO, Bellinzona
Castello di Sasso Corbaro, Bellinzona
Castelgrande UNESCO, Bellinzona

Scopri il fascino di un mondo perduto risalente a oltre 200 milioni di anni fa grazie al Monte San Giorgio, protetto dal 2003, e al suo interessante Museo dei fossili.

Serpiano, Monte San Giorgio

Nei boschi della Vallemaggia è possibile vivere il primo capitolo di una favola in una passeggiata: nella riserva forestale della Valle di Lodano. Con oltre 170 anni d'età le sue faggete conquistano un posto tra i patrimoni mondiali UNESCO grazie alla loro incantevole biodiversità.


Tre castelli, un giacimento con migliaia di fossili, una foresta incantata e un bene immateriale che si rinnova ogni anno. A Mendrisio le Processioni della Settimana Santa sono fortemente radicate nella realtà della regionale e non solo. Giovedì e Venerdì Santo sfilano tra le vie del Magnifico Borgo oltre 1'000 figuranti!


Viaggia nel mondo firmato UNESCO. Ma fallo in Ticino.