Storia: Lo stile del benessere

Dove architettura, storia e filosofia si incontrano

Oltre un secolo di vita del Monte Verità, il centenario del movimento Bauhaus nel 2019, migliaia di anni per la pianta del tè: ad Ascona la storia non manca.

Il Monte Verità era ed è un polo di attrazione per chi cercava una vita alternativa. Un sogno condiviso, almeno in parte, con un movimento artistico che compie il primo secolo di vita: il Bauhaus. Nato nel 1919 a Weimar ha influenzato la danza, il teatro, il design e l’architettura… arrivando fino ad Ascona dove nel 1927 fu costruito l’albergo in stile Bauhaus dall’architetto Emil Fahrenkamp. L’aurea culturale del Monte Verità irradiava tutta la regione, da Minusio alla Valle Onsernone, e ad Ascona arrivavano tanti curiosi.

IL PERSONAGGIO

Jasmine Trogu, hospitality manager Hotel Monte Verità

Jasmine Trogu, hospitality manager Hotel Monte Verità
Abbiamo solo una televisione, per i mondiali di calcio abbiamo dovuto portarla nel salone per vedere le partite.

LA STORIA COMPLETA


L’ospitalità è la parola d’ordine di un albergo e lo sa bene Jasmine Trogu, hospitality manager dell’hotel Monte Verità. Lei accoglie gli ospiti e li accompagna alla scoperta delle particolarità dell’albergo. Come reagiscono?

Alcuni dicono: sembra di essere in un sanatorio. E hanno ragione! Questo era chiamato Sanatorium e qui si curava lo spirito delle persone attraverso una vita e un’alimentazione sana e con bagni di aria e di sole. È importante che gli ospiti conoscano le particolarità e la storia del luogo per capirlo meglio. Quando arrivano a fare il check-in io provo a tastare il terreno e se non la conoscono spiego loro cosa è il Monte Verità. Se però non sono interessati mi fermo: non bisogna esagerare.

Tutti gli ospiti sono interessati alla storia e architettura del luogo?

No. Siamo un albergo storico, abbiamo 52 camere e vari tipi di ospiti: tanti sono qui per un congresso e magari non percepiscono la forza che c’è qui. Altri – gli appassionati – hanno sentito parlare del posto e non vogliono perdersi nemmeno una maniglia o una lampada da comodino; altri ancora non sono qui per la storia, ma quando inizio a raccontare dell’aurea misteriosa del luogo, nei loro occhi vedo nascere l’interesse. Una volta una coppia era così entusiasta che faceva foto a ogni dettaglio.

Qui nell’albergo ci sono tanti oggetti in stile Bauhaus (sedie e lampade), si scoprono delle chicche ovunque. Quel che non si trova è la televisione: ne abbiamo una sola in tutto l’albergo!

A volte questo stupisce l’ospite e lo incuriosisce allo stesso tempo.

Monte Verità

E lei conosce ogni angolo di questo posto?

“Io viaggio attraverso il Monte Verità scoprendo ogni giorno qualcosa. Non puoi capire tutte le particolarità di questo luogo, devi lasciarlo libero di essere come è. Io sono un po’ una perfettina e a volte è difficile. È molto diverso da un albergo normale: qui dentro non puoi annoiarti.”

Questo sanatorio per il corpo e la mente dal 1900 diventò un polo di attrazione per chi cercava una vita alternativa. Sulla collina dotata di un’energia speciale sono vissuti artisti come Hermann Hesse, Rudolf von Laban, lo psicologo Otto Gross, nobili, anarchici e tanti altri che credevano in una società nuova.

Alcuni arrivano qui senza nessun’idea della storia di questo edificio, allora faccio loro da guida.

Al Monte Verità, il Bauhaus è lo stile più visibile, ma sulla collina c’è una grande ricchezza di stili architettonici. È un collage di Storia, un complesso museale che permette di viaggiare nel tempo. Qui si svolgono convegni, mostre, eventi, cene, oppure ci si può aggirare per il bosco scoprendo edifici che raccontano la storia della collina e di chi l’ha abitata.

Monte Verità

Una visita al museo di Casa Anatta è perfetta per capire lo spirito del luogo. Questa particolare struttura è stata ristrutturata e riaperta dopo 8 anni e ora immerge il visitatore in un mondo utopico.

Pro tip
Dal 1989 l’Hotel Monte Verità è un centro per seminari co-amministrato dal Politecnico di Zurigo.
Ad Ascona l’influenza del movimento artistico si vede nella razionalità di alcune costruzioni tra cui l’Hotel Monte Verità e il Teatro San Materno.
In Ticino ci sono molti luoghi energetici. Tra questi la collina del Monte Verità, il convento del Bigorio, le cascate di Santa Petronilla, il Sacro Monte Madonna del Sasso o il Sass da Grüm.

Nel bosco della collina si può anche fantasticare sulle vasche o sculture che si trovano tra gli alberi, oppure gustare un dolce e una tazza di tè.

È simpatico come posto di lavoro.

Monte Verità

“L’albergo in stile Bauhaus sul Monte Verità è stato costruito nel 1927 da Emil Fahrenkamp.”

CONDIVIDI 

CONSIGLIATO PER TE


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


Se ti va, possiamo fare due chiacchiere via mail. Iscriviti per ricevere nuove storie.



Storie

LA PROSSIMA STORIA