Alla scoperta del bosco in libertà



Se per rigenerarti ami immergerti nel verde e godere dell’effetto benefico della natura, in Ticino non devi andare lontano. A due passi dalle città è possibile scoprire boschi che crescono senza l’intervento dell’uomo.
Sono le riserve forestali


Gli alberi lasciati crescere liberamente creano un’atmosfera incantata. Il maestoso regno degli abeti bianchi della Valle Onsernone e il giallo splendente del Bosco Sacro sopra Brissago sono magici. 


Colori, suoni e profumi coinvolgono tutti i sensi. Anche i bambini rimangono stregati dall’inconfondibile verso della nocciolaia e dall’arcaico bramito del cervo che popola le foreste del Lucomagno. 


Non è un caso che la Confederazione svizzera intenda candidare una riserva forestale come Patrimonio mondiale dell’UNESCO. 

Non trovi l'ispirazione che cercavi?


Vai alla prossima: