Sulle orme di chi ha lasciato traccia

IL MOMENTO PERFETTO
  • 12 aprile – 11.30
  • 18°
  • Ispirato

Collina d’Oro è una zona residenziale, pittoresca, esclusiva e tranquilla. A rendere unica questa località è il fatto che proprio qui Hermann Hesse ha scelto di passare la sua vita: quarant’anni da percorrere in un sol giorno attraverso un breve tracciato alla scoperta dei luoghi a lui più cari.

Una delle gite culturali più interessanti è proprio quella in compagnia del vincitore del Premio Nobel per la letteratura. Sì, perché ti sembra di farla insieme a lui, mano nella mano, come se fosse tuo nonno che ti racconta dei vecchi tempi. Grazie all'audioguida che ti spiega in varie tappe la vita del poeta fai una passeggiata attraverso i luoghi significativi della sua vita. È commovente ascoltare la gratitudine nella sua voce mentre ringrazia per la cittadinanza onoraria. Alcune delle sue poesie più famose le senti recitare proprio quando ti trovi in un luogo dove ottant’anni fa avresti potuto incontrarlo davvero.
Dal cortile esterno di Torre Camuzzi, oggi Museo Hermann Hesse, se alzi lo sguardo verso il balconcino, ti sembra di vederlo scrivere. Quando entri, ti accorgi che intorno a te c’è tutto un mondo fatto di macchine da scrivere, quadri, oggetti, fotografie e ritratti.

Montagnola, oggetti personali di Hesse

Montagnola, oggetti personali di Hesse

Montagnola, ritratto di Hermann Hesse

Montagnola, ritratto di Hermann Hesse

Montangola, libro degli ospiti

Montangola, libro degli ospiti

Montagnola, la libreria del museo

Montagnola, la libreria del museo

Montagnola, esterni del museo

Montagnola, esterni del museo

Montagnola, percorso con audioguida

Montagnola, percorso con audioguida

Montagnola, Chiesa di Sant'Abbondio

Montagnola, Chiesa di Sant'Abbondio

Montagnola, Grotto Cavicc

Montagnola, Grotto Cavicc

Condividendo la stessa passione per i grotti e il buon vino ti senti ancora più vicino a lui. Sulla terrazza del grotto in mezzo al bosco, il vino che stai bevendo ha tutto un altro sapore.

Dopo che la tua vita si è incrociata con la sua, ti sei affezionato e ti senti un po’ poeta. Ecco che allora torni a casa portando con te la voglia di leggere un suo romanzo, di dipingere la vista sul Lago di Lugano oppure ancora di scrivere una poesia.

Carlotta Rossi, - curatrice d'arte
Carlotta Rossi,curatrice d'arte
Ti potrebbe interessare anche la seguente storia
L'arte richiede spazio e aria per poter fiorire.
Leggi la storia
UNA BELLA GIORNATA
11.30

Visita al museo

13.00

Passeggiata con audioguida

15.00

Momento di ispirazione

19.00

Cena al grotto

Cosa metto nello zaino

Un taccuino sul quale abbozzare i ricordi più belli, un libro da leggere durante una sosta sul prato, un cappello per ripararsi dal sole e immedesimarsi nel personaggio.

COSA TROVO NEI PARAGGI

INFO UTILI

Orari di apertura:
Marzo - ottobre
Tutti i giorni (anche i lunedì e i giorni festivi) 10.30 - 17.30

Novembre - febbraio
Sabato e domenica 10.30 - 17.30


CONTATTI
COSA METTO NELLE CUFFIE

ALTRE ESPERIENZE