83176
Image 0 - La cucina ticinese
Image 1 - La cucina ticinese
Image 2 - La cucina ticinese

La cucina ticinese

Quella ticinese è una cucina che affonda le proprie radici nella cultura e nella tradizione prealpina, soprattutto lombarda. Pur con queste influenze, che si ritrovano puntualmente in moltissime ricette, quella ticinese si può però definire a pieno titolo come "cucina regionale", poiché basata su prodotti del terroir Ticino. D'altra parte, che la nostra sia una terra vocata alla gastronomia, lo dimostrano personaggi illustri che hanno fatto la storia della cucina, come il cuoco Martino Rossi, chiamato in seguito Martino de Rubeis, nato a Torre in Valle di Blenio. Nel '400 Maestro Martino - il "principe dei cuochi", come lo definì Bartolomeo Sacchi (detto il Platina) - nel 1457 lavorò a Milano, cuoco di Francesco Sforza e del grande condottiero Gian Giacomo Trivulzio, in seguito a Roma al servizio del Patriarca di Aquileia Lodovico Trevisan. Di questo grande passato sono stati tramandati fino ai nostri giorni, in una continua evoluzione, i piatti tipici che ancora oggi possiamo gustare nei grotti, ma anche in molti ristoranti dove famosi chef, citati sulle migliori guide enogastronomiche, reinterpretano con arte questo autentico patrimonio di saperi e sapori.