Storia: A tavola con l'arte

Una cucina internazionale

Con vista sul Lago di Lugano, al ristorante Galleria Arté al Lago, Frank Oerthle regala opere d'arte in formato gourmet.

Nato in Germania, nel 1993 si trasferisce in Ticino. La sua carriera qui inizia all’Hotel Giardino di Ascona per poi spostarsi a Lugano nel 99 dove affiancherà come Sous-Chef lo Chef Nagy presso il ristorante Le Relais di Villa Castagnola. Nel 2001 Frank Oerthle diventa Chef del ristorante Galleria Arté al Lago e la prima stella arriva nel 2009. Tutto questo accompagnato dal suo valido e giovane team.

IL PERSONAGGIO

Frank Oerthle, Chef del ristorante Galleria Arté al Lago

Frank Oerthle, Chef del ristorante Galleria Arté al Lago
Nella mia cucina non si butta via niente, nemmeno il brodo di cottura!

1 stella Michelin, 16 punti Gault Millau e una particolare location a pochi passi dal Grand Hotel Villa Castagnola a Lugano. Una galleria d’arte trasformata nel ristorante Galleria Arté al Lago, fiore all’occhiello di Villa Castagnola. Un’ambiente esclusivo adornato da vere opere di artisti internazionali e mostre tematiche accompagnate da piatti gustosi, creativi e delicati principalmente a base di pesce di mare e di lago.

Artista dei fornelli da oltre 25 anni, Frank Oerthle, che ha imparato l’italiano in soli 2 anni, ci accoglie nel suo regno dove, mentre cucina sorridente, i profumi delle sue creazioni iniziano a sprigionarsi nell’aria. Sono quasi le 12:00 e tutto il team si prepara per il menù di mezzogiorno. Gli ospiti sono in arrivo e dalla cucina si percepisce un leggero brusio di pentole e fornelli.

Organizzazione e preparazione sono due parole d’ordine nel suo lavoro, ma anche la pulizia è di estrema importanza in una cucina professionale. Secondo Oerthle, l'esperienza inoltre aiuta e insegna a limitare gli sprechi in cucina. Nella sua cucina infatti non si butta via niente: il brodo di cottura può essere riutilizzato, la pasta rimasta dalla creazione di ravioli può essere invece trasformata in tagliolini e la carne come anche il pesce vengono cotti sul momento.

La praticità non manca, ma l’essenziale è che il piatto trasmetta gli aromi dei suoi ingredienti. Per questo motivo a volte la cottura può durare anche diverse ore.

Piatti selezionati e realizzati con cura e precisione dai sapori ticinesi, ma soprattutto internazionali.

Se vogliamo un piatto gustoso bisogna avere pazienza. Per la buona cucina ci vuole tempo!

Prodotti sempre freschi e una pasta sottile sottile che si scioglie in bocca. Sono questi alcuni dei segreti della cucina stellata dello chef del ristorante Galleria Arté al Lago per un menù dai sapori contrastanti. 
Dalle ricette più facili a quelle più difficili e complesse, per piatti a prova di critico d’arte, come i Bottoni di crema di piselli e bocconcini di astice.

Ma come viene l’ispirazione al grande chef?
A seconda dei prodotti di stagione, guardando cosa fanno i colleghi, “a volte mi viene pedalando per il Ticino, altre invece al mattino appena sveglio.” Insomma, è un po’ un mix. La fase più importante però è condividere tutto con il team. “L’immaginazione è tanta e da qui nascono le creazioni migliori”.
E se il periodo è difficile e ci si ritrova con i ristoranti chiusi Oerthle non si perde d’animo.

“E così durante il lockdown ho aiutato per un paio di giorni alcuni agricoltori del Piano di Magadino nella raccolta delle verdure.”

“La cucina tipica ticinese migliore è quella dei grotti della regione.”

CONDIVIDI 
Pro tip
Da più di 130 anni il Grand Hotel Villa Castagnola accoglie i suoi ospiti in una dimora d’epoca con vista sul Monte San Salvatore. Al suo interno 3 ristoranti per un’esperienza gourmet unica.
A pochi passi il Monte Brè dove, nella casa dell’importante artista svizzero Wilhelm Schmid scomparso da 50 anni, sono esposte le opere della sua evoluzione artistica. E per chi ama passeggiare da non perdere anche il Sentiero dell’Olivo di Gandria.
Per chi ama invece osservare panoramici unici, come i pittoreschi borghi in riva al lago da una prospettiva insolita e affascinante, una crociera sul Lago di Lugano è l’attività ideale.

CONSIGLIATO PER TE


Storie

LA PROSSIMA STORIA