3019
Image 0 - Torta di pane - La ricetta
Image 1 - Torta di pane - La ricetta
Image 2 - Torta di pane - La ricetta

Torta di pane - La ricetta

La torta di pane, come suggerisce il nome stesso, è una torta a base di pane raffermo ammorbidito nel latte e contenente molti altri ingredienti come frutta secca e candita. Questa torta nasce dal bisogno di utilizzare gli avanzi di pane raffermo. Ma come era possibile che le famiglie numerose di un tempo, che non avevano molte risorse alimentari, avanzassero del pane? Il pane si preparava solo ogni tanto, ogni due o più settimane, quindi in gran quantità. Quello che non si riusciva a mangiare fresco, lo si utilizzava per la torta di pane. Nelle zone urbane invece, dove più raramente si faceva il pane in casa, il pane che si comprava dal panettiere, ancora fino alla fine della seconda guerra mondiale, aveva già uno o due giorni: finché c’era pane, i prestinai vendevano quello, soprattutto in tempo di guerra. In campagna o in città, per consumare il pane raffermo, bisognava ammorbidirlo: nel brodo preparando una minestra di pane; oppure nel latte facendo la torta di pane.

(Testi: Associazione patrimonio culinario svizzero, www.patrimoineculinaire.ch. Foto: smppc.ch)

 

Ogni famiglia ha una ricetta diversa per la torta di pane.

Ingredienti:

 

  • 550 g. di pane raffermo (bianco)
  • 180 g. zucchero
  • 2 uova
  • 50 g di canditi
  • 1 tazza di mandorle macinate
  • 1 cucchiaino di cannella in polvere
  • 1 cucchiaio di cacao
  • un poco di noce moscata
  • la raschiatura di un limone
  • una bustina di zucchero vanigliato
  • 6 amaretti a pezzi
  • burro
  • il latte necessario a coprire il pane
  • pinoli e mandorle per guarnire
  • 200 g. di uvetta secca
     

Mettere il pane tagliato sottile in una terrina, con gli amaretti rotti e la buccia di limone: bagnare con latte bollente. Mettere il coperchio e lasciare inzuppare, rimestando ogni tanto. Quando sarà tiepido, lavorare col mestolo di legno od un frullino per ottenere una pasta omogenea. Aggiungere lo zucchero, le uova, le spezie e le uvette lavate e asciugate. Versare la pasta in 1 o 2 tortiere ad uno spessore di 4 - 5 cm. Decorare con pinoli e mandorle pelate. Distribuire dei fiocchetti di burro ed infornare. Circa 1 ora di cottura: a calore forte per un quarto d'ora, e moderato in seguito. Cospargere di zucchero a velo quando e fredda.
 

La medesima torta si può preparare anche nel modo seguente:

Ingredienti:

  • 3 michette messe a rammollire in 1 litro di latte il giorno prima
  • 4 uova sbattute, bianco e rosso assieme
  • 1 etto di amaretti pesti
  • 1 etto di mandorle abbrustolite prima con lo zucchero e poi tritate finemente
  • 2 etti di uvetta,
  • 6 cucchiai da zuppa colmi di zucchero
  • scorza di limone trita finissima
  • 1 cucchiaio ricolmo di cannella in polvere
  • un pizzico di sale.

Ungere molto la padella di rame sul fondo e sulle pareti. Impastare il tutto, versare nella tortira a spessore non troppo alto e far cuocere al forno.

Caratteristiche

  • PRODOTTI TIPICI Specialità