143077
Image 0 - Cicitt
Image 1 - Cicitt
Image 2 - Cicitt

Cicitt

I Cicitt sono lunghissime e sottili salsicce di capra da arrostire, orginarie delle valli del Locarnese. Esistono diverse ipotesi sull’origine del termine cicitt. La più verosimile è quella proposta dal Vocabolario dei dialetti della Svizzera italiana, in cui si legge che questo termine deriva da cicia, che significa ciccia, carne. Un’anziana signora di Cavergno i cui ricordi risalgono agli anni 1920, afferma invece che il nome della salsiccia proviene dal richiamo usato dai contadini per chiamare le capre: “Ci, ci, ci...”. Secondo un’altra versione ancora, cicitt evoca il suono emesso dallo sfrigolare dell’insaccato sulla brace.

La storia di questo prodotto è strettamente legata a quella delle capre nelle valli del Locarnese, che un tempo erano un po’ le vacche dei poveri. Documenti degli anni ‘50 descrivono i paesi delle valli del Locarnese invasi dalle capre: gli animali erano dappertutto, persino sui tetti delle case. In quasi tutte le famiglie, a novembre, si organizzava la cosiddetta mazza minore, ovvero la macellazione delle capre per la produzione dei cicitt. L’associazione Slow Food ha creato un presidio per i cicitt delle valli del Locarnese. Si tratta del secondo presidio cantonale, dopo lo zincarlin della Valle di Muggio. (Testi: Associazione patrimonio culinario svizzero, www.patrimoineculinaire.ch e Presidio Slow Food, slowfood.ch)

Caratteristiche

  • PRODOTTI TIPICI Salumi