Coronavirus in Ticino


Ecco le risposte ai principali quesiti legati all’emergenza coronavirus in Ticino.

  • Com’è la situazione attuale?
    • La situazione è costantemente monitorata ed è sotto controllo. In tutta la Svizzera vige l’obbligo di indossare la mascherina sui trasporti pubblici e nelle stazioni, così come in tutti i luoghi al chiuso accessibili al pubblico. La mascherina va indossata anche nello spazio pubblico esterno se non è possibile mantenere la distanza. Sono vietati assembramenti al chiuso di più di 10 persone. Gli incontri all’aperto sono ammessi con non più di 15 persone.

      Il Consiglio federale ha deciso che, fino almeno al 14 aprile, rimangono chiusi ristoranti e bar, discoteche e sale da ballo, teatri e strutture per il tempo libero (al chiuso) e impianti sportivi (al chiuso).

      Le stazioni sciistiche possono rimanere aperte, rispettando i piani di protezione.

      Per informazioni attendibili e sempre aggiornate, consigliamo di visitare il portale della confederazione e quello del Governo ticinese:  
       
      www.bag.admin.ch/nuovo-coronavirus 
       
      www.ti.ch/coronavirus 

  • Esiste una certificazione per le strutture turistiche?
    • Sì. A livello svizzero è stato creato il marchio “Clean & Safe” che attesta il rispetto delle misure protettive da parte delle strutture turistiche e rafforza, così, la fiducia degli ospiti nei confronti della Svizzera come destinazione di viaggio sicura. L’etichetta è stata elaborata in collaborazione con le associazioni di categoria.

Ultimo aggiornamento: 19.03.2021


Piccoli momenti, grandi emozioni

Numeri utili