143990
Image 0 - “Disposing Machine” - Nevercrew
Image 1 - “Disposing Machine” - Nevercrew
Image 2 - “Disposing Machine” - Nevercrew
Image 3 - “Disposing Machine” - Nevercrew
Image 4 - “Disposing Machine” - Nevercrew

“Disposing Machine” - Nevercrew

Descrizione

I Nevercrew – al secolo Christian Rebecchi e Pablo Togni – sono un duo di Street Artist ticinesi attivo dal 1996 e inserito nel 2015 nella lista dei 100 artisti più influenti da Graffiti Art Magazin.

Dal 16 al 22 ottobre 2017, hanno fatto ritorno in Ticino per realizzare, sulla parete dello stabile che ospita in questi mesi la mostra “Street Art. Da Basquiat a Banksy, i Re della Strada” allestita da Artrust, un murale dal titolo “Disposing Machine”.

«Le abitudini, gli atteggiamenti, i principi e la consapevolezza sono condizionati dalla realtà e la realtà è condizionata dalla percezione che ognuno ha di essa - commentano in Nevercrew in relazione alla loro opera - La posizione dell'umanità nel suo ambiente, nel suo Mondo, è allo stesso tempo parte della sua natura e punto di vista da cui percepirla. I sistemi sono quindi interpretazioni, un modo per dare forma umana a qualcosa che non è necessariamente fatto per questo, e allo stesso tempo un modo per decidere quali forme dare e come leggerle. Poiché la realtà può essere costruita e alterata dai sistemi, la natura può rischiare di essere staccata dall'essere umano; una ricostruzione umana di qualcosa che esiste al di fuori di questa forma data, ma che è ancora direttamente soggetta ad ogni azione fatta su di essa».

“Disposing Machine” ha come soggetto uno dei loro simboli preferiti, la balena.

«La balena è riconoscibile da tutti e per questa particolare condizione assume un carattere quasi mitologico: un elemento allo stesso tempo molto radicato nell'imaginario comune, ma lontano e di cui pochi hanno avuto una vera esperienza. La balena è per noi un simbolo del rapporto tra uomo e natura perché porta con sé tutta la sua storia, lo strapotere dell'industria, lo sfruttamento, la disumanizzazione, l'inquinamento, mantenendo allo stesso tempo un forte valore empatico e comunicativo come essere vivente in senso assoluto, quasi iconico e decontestualizzato».

Credits Images
© “Disposing machine” – Pittura murale realizzata per Artrust a Melano (CH), 2017 - @NEVERCREW

Caratteristiche

  • MUSEI Musei d'arte