85877
Image 0 - Parco del Tassino
Image 1 - Parco del Tassino
Image 2 - Parco del Tassino

Parco del Tassino

In prossimità della stazione ferroviaria e a pochi minuti dal centro di Lugano, si trova un meraviglioso angolo di pace: il Parco del Tassino.

Quello che oggi è il Parco del Tassino era un tempo il roccolo di caccia degli Enderlin, famiglia benestante dell'Ottocento proprietaria di una bella villa sulla collina del Tassino nella parte bassa dell'attuale parco. In prossimità della Stazione ferroviaria di Lugano, questo parco di 21’000 metri quadri è caratterizzato da ampi viali che si snodano lungo un pendio, fino in cima alla collina, dove si vede svettare la Torre Enderlin di colore rosa.

Dalla terrazza panoramica, posta ai piedi della torre, si gode di una splendida vista, incorniciata da alcuni esemplari di alberi secolari, che va dal Monte Brè e dal braccio del lago che porta a Porlezza fino al Monte Sighignola, sopra Campione d'Italia per finire, sulla destra, con il Monte San Salvatore. Sotto la terrazza panoramica si estende la città in tutta la sua bellezza, disposta a ridosso del golfo di Lugano, con la sua configurazione inconfondibile.

La posizione molto soleggiata del parco favorisce la crescita di numerose specie di rose a cespuglio, di magnolie ad alto fusto originarie della Nuova Zelanda, di cornus giapponesi e di rare varietà di glicine cinese blu, rosa e bianco ed una selezione di rose arbustive da parco. Per quanto riguarda le essenze arboree, il parco è disseminato di liquidambar, gleditsia, lecci, castagni e magnolie sempreverdi.

Caratteristiche

  • PARCHI E GIARDINI Parchi botanici