143071
Image 0 - Le Spampezie
Image 1 - Le Spampezie
Image 2 - Le Spampezie

Le Spampezie

Descrizione

Le Spampezie, grossi biscotti con ripieno di noci, sono prodotti solo in alcuni villaggi della Leventina. Si possono conservare per periodi molto lunghi. Si dice che le famiglie leventinesi le spedivano addirittura oltreoceano ai figli emigrati per cercar fortuna in America.
Così potevano gustare i dolci della terra natale.

Sembra che il nome originale sia panspezi, cioè “pan di spezie”, e che in seguito la “s” sia stata anticipata per dare le forma spampezie, spampezi o spanpezi. Etimologicamente si tratterebbe di un pane di spezie. Diversi tipi di pan di spezie o panpepati sono prodotti nel resto della Svizzera, per esempio i Biber di San Gallo o i Tirggel zurighesi, che forse hanno influenzato la tradizione leventinese. In Leventina i dolci erano meno rari che altrove, ma erano comunque destinati soprattutto a occasioni speciali come feste religiose o sagre di paese: le spampezie erano biscotti tipici delle festività natalizie così come i crèfli, biscotti simili, anch’essi prodotti in Alta Leventina. (Testi e foto: Associazione patrimonio culinario svizzero, www.patrimoineculinaire.ch)

Caratteristiche

  • PRODOTTI TIPICI Specialità