3117
Image 0 - Laghetti di Corno Gries
Image 1 - Laghetti di Corno Gries

Laghetti di Corno Gries

Descrizione

L'escursione parte dall'Alpe di Cruina (2003 m), in Val Bedretto, che da fine giugno a metà ottobre è giornalmente servita dall'autopostale: alcune corse si fermano anche all'alpe. Passando attraverso l'Alpe Corno (2205 m), si giunge alla capanna Corno Gries (2338) ed in seguito ai laghetti (2477 m e 2485 m). Da qui si può salire fino al Mändeli (2499 m) e raggiungere la strada della Novena (2303 m). Superando il Passo della Novena (2440 m), si ritorna all'Alpe di Cruina. Coloro che, giunti alla strada della Novena, non volessero proseguire a piedi potranno prendere l'autopostale che si ferma sulla strada della Novena, dove inizia il sentiero.
Il dislivello è di 496 m e di 137 m. La durata del cammino non dovrebbe superare le 4 ore e 30 minuti. Il percorso non presenta particolari difficoltà e richiede l'abituale equipaggiamento di montagna.
Per eventuali pernottamenti è a disposizione la capanna Corno Greis.
La gita offre altre alternative. Seguendo il percorso, si può fare una breve deviazione, raggiungendo, a sinistra, il Passo del Greis (2479 m). Si può così ammirare la bellissima vista sulla Val Formazza. Da questo passo si può scendere al Lago di Morasco (1815 m) e risalire al Passo di San Giacomo (2313 m), facendo ritorno alla Capanna Corno Greis. Dalla capanna si può anche direttamente salire al Passo San Giacomo toccando l'Alpe San Giacomo di Maniò, dove si trova l'omonimo oratorio.

Da LAGHETTI ALPINI TICINESI (nr. 18) edito dalla Banca del Gottardo.

Caratteristiche

  • NATURA Laghetti alpini