149586
Image 0 - Cannelloni di magro - La ricetta
Image 1 - Cannelloni di magro - La ricetta
Image 2 - Cannelloni di magro - La ricetta

Cannelloni di magro - La ricetta

SCARICA LA RICETTA COMPLETA

Procedimento cannelloni:

  1. Sbianchire e raffreddare gli spinaci;
  2. Sgocciolare bene gli spinaci, strizzarli e tritarli finemente;
  3. Oleare una placca a gratin;
  4. Preparare la salsa crema e la salsa pomodoro;
  5. Mischiare la ricotta, il parmigiano e gli spinaci 

    (NOTA: la quantità di parmigiano può variare a seconda della ricotta: se molto "cremosa" si dovrà aggiungere più parmigiano)
     
  6. Far riposare in frigorifero;
  7. Stendere la pasta all'uovo ben fine e ritagliare dei rettangoli di 15 cm per 10 cm;
  8. Far cuocere la pasta in acqua bollente salata e raffreddarla di seguito in acqua fredda;
  9. Scolare bene la pasta raffreddata e stenderla su una stamigna asciutta;
  10. Ripartire la massa con un sacco da pasticcere e formare i cannelloni;
  11. Mettere una piccola parte di besciamelle sul fondo della placca oleata;
  12. Disporre i cannelloni ben allineati e ricoprirli con cura, ricoprendoli completamente di salsa crema;

    (NOTA: se non sono ben coperti, la pasta secca!)
     
  13. Ripartire al centro dei cannelloni la salsa pomodoro;
  14. Spolverarli con il parmigiano e disporre il burro a fiocchetti;
  15. Cuocere-gratinare in forno a 180 °C per 35-45 minuti.


Procedimento salsa crema:

  1. Sciogliere il burro in una casseruola, aggiungervi la farina e lasciar soffriggere un istante (roux);
  2. Portare il latte ad ebollizione, nel frattempo condirlo con sale, pepe e noce moscata;
  3. Versare la metà del latte sul roux, avendo cura di rimestare con un frullino, evitando la formazione di grumi;

    (NOTA: la salsa risulterà piuttosto densa: questo permetterà di lisciarla bene evitando, appunto, dei grumi)
     
  4. Aggiungere poi il resto del latte, rimestando vigorosamente;
  5. Riportare ad ebollizione, avendo cura di rimestare costantemente con una spatola da riduzione, per evitare che attacchi sul fondo;
  6. Ridurre la temperatura e, sempre mischiando di tanto in tanto con la spatola da riduzione, e cuocere la salsa per almeno 20 minuti;
  7. Aggiungere la panna, dare un bollore e finire di gusto;
  8. Se necessario passare la salsa al colino cinese.


Procedimento salsa pomodoro:

  1. Pelare e tritare finemente le cipolle;
  2. Pelare e tritare finemente l'aglio (senza germoglio);
  3. Tritare finemente il basilico;
  4. Far stufare la cipolla nell'olio d'oliva;
  5. Aggiungere l'aglio e lasciar tirare ancora un istante;
  6. Aggiungere la polpa di pomodoro e portare ad ebollizione;
  7. Aggiungere lo zucchero e condire con sale e pepe;
  8. Lasciar sobbollire per una quindicina di minuti, schiumando se necessario;
  9. Mixare la salsa con il mixer ad immersione;
  10. Aggiustare di gusto e aggiungere il basilico tritato e l'olio d'oliva extra vergine.

    (NOTA: Se dovesse risultare liquida, ridurre)



Ricetta tipica della tradizione ticinese rivisitata da SSSAT (Scuola Specializzata Superiore Alberghiera e del Turismo di Bellinzona).

Caratteristiche

  • PRODOTTI TIPICI Specialità