144099
Image 0 - Percorso con racchette - Bosco Gurin
Image 1 - Percorso con racchette - Bosco Gurin
Image 2 - Percorso con racchette - Bosco Gurin

Percorso con racchette - Bosco Gurin

Nel mondo dei Guriner, con le racchette ai piedi, si possono trascorrere indimenticabili momenti alla scoperta della natura e della cultura walser. Lasciatevi stupire dall’ospitalità di Bosco Gurin, il villaggio più alto del Ticino situato in cima alla Vallemaggia.

Bosco Gurin in inverno è sinonimo di sport sulla neve. Lasciate l’automobile e partite con le ciaspole alla scoperta di un territorio alpino modellato nel corso dei secoli dal popolo walser.

Risalendo tra maestosi larici scoprirete i tipici “Gadumschi” ed altre caratteristiche costruzioni che sfuggono allo sguardo fugace degli sciatori che sfrecciano sul pendio innevato.

Un paesaggio da cartolina incorniciato da alte vette e il buon soleggiamento di cui gode l’ampia conca di Bosco Gurin vi accompagneranno lungo la risalita. Arrivati a Grossalp, piccolo insediamento che ospita l’omonima capanna che accoglie e delizia gli amanti della montagna, potrete decidere se proseguire sino alla stazione intermedia della seggiovia, oppure percorrere le proprie tracce a ritroso.  

Suggerimenti

Seguite il logo per i percorsi con racchette raffigurato sui cartelli rosa:
Percorso di Bosco Gurin
953


Equipaggiamento:

  • Racchette
  • Scarponi
  • Bastoni
  • Berretto
  • Guanti
  • Occhiali da sole
  • Crema protettiva
  • Borraccia

Varianti

-

Presso questo itinerario

HikeTicino: l’App per tutti i percorsi!