42838
Image 0 - Tenuta Vitivinicola Trapletti
Image 1 - Tenuta Vitivinicola Trapletti
Image 2 - Tenuta Vitivinicola Trapletti
Image 3 - Tenuta Vitivinicola Trapletti
Image 4 - Tenuta Vitivinicola Trapletti
Image 5 - Tenuta Vitivinicola Trapletti
Image 6 - Tenuta Vitivinicola Trapletti

Tenuta Vitivinicola Trapletti

Descrizione

Nel 1967 nasce con il padre Lorenzo l’azienda agricola con l’orticoltura, mucche, tabacco e viticoltura, verso gli anni fine 80 rimane con solo la viticoltura e si specializza sempre più nel settore abbandonando il resto impiantando nuovi vigneti situati a Coldrerio di circa 3 ettari. In quegli anni tutta la produzione di uva veniva venduta alla cantina sociale e ad altri vinificatori della zona. La cantina nasce nel 1992 con la prima vinificazione di Enrico con 300 bottiglie per uso proprio, Enrico da autodidatta prende passione e nel successivo anno incrementa la produzione a mille bottiglie tra bianco rosso e rosato.
In quegli anni lavorando presso le ferrovie come macchinista e avendo degli orari a turni e spesso lavorando il sabato e la domenica, i giorni di libero erano durante la settimana. Usando il tempo libero per la vinificazione come autodidatta e hobbista la passione per il mondo del vino cresceva sempre più, i vini prodotti piacevano ad amici e conoscenti e piano piano nelle annate successive la produzione di vino aumentava.
Nel 1998 con i vini “Bianc da Culdrèe” Campagnola rosato e Coldrerio rosso , al concorso Frà Corrado aperto a tutti professionisti e non si aggiudicano il primo posto in tutte le categorie con le annate 96. Nel 1997 la prima esperienza con le barrique con la nascita del Culdrèe e del Tera Creda vini molto strutturati visto il terroir ideale, questa prima annata del Culdrèe, 2 anni dopo viene menzionato dalla rivista specializzata Vinum come miglior vino ticinese.
Dall’anno 1999 ad oggi 2006 su 10 posti riservati hai migliori vini Ticinesi la Vitivinicola Trapletti è sempre stata presente sulla guida Hachette, segno questo di qualità costante in tutti i suoi vini dal Culdrèe al Tera Creda e pure dal nuovo nato Gaìo. Nel 2003 la scelta di lasciare la professione di macchinista e diventare professionista con la gestione del bar ristorante Ideal e la vinificazione di vini sempre più ricercati.
Il 21 Ottobre 2004 alla finale del primo concorso dei vini svizzeri, su più di 3200 vini provenienti da tutta la confederazione, il Culdrèe annata 2000 viene insignito del primo posto assoluto come miglior vino rosso monovitigno svizzero. Nel 2005 il nuovo nato Gaìo “ nome di fantasia che stà per allegro simpatico ecc… e con l’accento solo per uno scopo visivo grafico” al concorso dei vini svizzeri 2005 ha preso una medaglia d’argento su 18 a disposizione.
Nel 2006 al concorso dei vini svizzeri il Culdrèe 2004 ha ricevuto medaglia d’oro ( 6 oro in tutta la svizzera) e una medaglia d’argento con il TRAPLETTI rosso 2005 La Tenuta Vitivinicola punta sui due nuovi nati, Gaìo vino semplice morbido e piacevole con un ottimo rapporto qualità prezzo e sul TRAPLETTI rosso nato per una scommessa personale nel voler riuscire a produrre un grande vino fine, morbido, fruttato, ma strutturato e longevo, senza l’uso delle barrique o legno, per poter esprimere al meglio il nostro terroir e la tipicità del nostro grande Merlot senza l’apporto esterno di gusti e profumi apportati dal legno che di tipicità hanno ben poco, praticamente usando le stesse uve del Culdrèe e con delle selezioni mirate nei vigneti ( trapletti rosso = culdrèe senza la barrique)

Caratteristiche

  • VINI E CANTINE Cantine , Degustazioni