583
Image 0 - La Föia - InfoPoint Acquarossa
Image 1 - La Föia - InfoPoint Acquarossa
Image 2 - La Föia - InfoPoint Acquarossa

La Föia - InfoPoint Acquarossa

La Föia 

Ai tempi capolinea del tram che raggiungeva la media Valle di Blenio partendo da Biasca, la cosiddetta “stazione” di Acquarossa è rimasta immutata dal 1973, anno in cui la tramvia venne chiusa.
 

La Stazione di Acquarossa Comprovasco è il nodo intermodale dove confluiscono tutte le linee della Valle di Blenio delle Autolinee Bleniesi.
 

Nel 2020 è sorta una nuova pensilina con panchine esterne e interne per l’attesa dei bus, al riparo sotto una foglia di castagno. La pensilina, realizzata in acciaio Corten, è un progetto dell’architetto Davide Conceprio e della scultrice Clara Conceprio. Sotto alla pensilina a forma di foglia di castagno è stata installata una cabina vetrata (sala d’attesa).
 

La scelta particolare della foglia di castagno è legata all'importanza di questo albero nel passato: il castagno, infatti, era l'albero dell'economia rurale poiché era la materia utilizzata per la realizzazione degli utensili da lavoro e degli oggetti d'uso quotidiano. Il suo aspetto ruggine è invece legato alla località di Acquarossa che, come evocato dal nome, è un luogo in cui sorgono acque termali con contenuto ferroso, queste acque lasciano una traccia di ruggine al loro passaggio.
 

Nella costruzione di legno, accanto alla cabina vetrata, su una parete troviamo delle foto del tram Biasca-Acquarossa e della vecchia stazione, un’altra parete funge da InfoPoint turistico con i vari prospetti della regione; all’esterno troviamo le mountainbike elettriche del servizio “Bike sharing Valle di Blenio e Biasca” e prossimamente verrà installato anche un self-service con prodotti vallerani.

Caratteristiche

  • TRASPORTI Bus