2662

Chiesa di S. Carpoforo

All'estremità sud dell'abitato sorge la solenne chiesa di S. Carpoforo, già menzionata nel 1148 e ricostruita nel XVII secolo. La facciata fu eseguita in due fasi (1759-1784). L'originale campanile tardomedioevale mostra bifore e pinnacolo. L'interno a tre navate con cappelle e coro rettangolare conserva una ricca decorazione in stucco con affreschi del Seicento di Carpoforo Tencalla e di altri artisti.
Sull'altare maggiore, rinascimentale, statue attribuite a Tommaso Lombardo da Bissone, allievo del Sansovino. Il tabernacolo sulla sinistra è di epoca rinascimentale.

  • Aperta tutto l'anno.