144012

XXIV Seminario Internazionale di Progettazione Monte Carasso

La nuova Bellinzona
Masterplan dal disegno del centro città alla foce del fiume Ticino

giovedì 16 novembre ore 19.00
salone dell’Antico Convento delle Agostiniane Monte Carasso

Il tema di progetto proposto per la XXIV edizione del Seminario di progettazione di Monte Carasso, vuole dare seguito e approfondire la ricerca fatta negli ultimi quattro anni, nei quali si è elaborata una visione complessiva di pianificazione territoriale aggregata
per il bellinzonese.
Il lavoro svolto durante la XX edizione, nel 2013, si riassume in un piano d’insieme della nuova Bellinzona e una serie di sei punti fondamentali che lo reggono. Partendo da qui, il lavoro dettaglia di anno in anno aree strategiche interne allo stesso comprensorio con l’obiettivo di verificare, e se necessario modificare, le ipotesi contenute nel masterplan iniziale. In questa logica, durante le edizioni 2014 - 2015 - 2016 si sono elaborati e poi reinseriti nel piano generale progetti per i quartieri delle Semine e di Pratocarasso con la ridefinizione delle due porte della città: la nord e la sud.
Il lavoro di quest’anno ha differenziato la sua ricerca su due tematiche.
La prima ha indagato il centro di Bellinzona focalizzando l’attenzione sull’area compresa tra i viali Motta e Franscini. Il quartiere dello stadio, quello delle scuole e il recente parco urbano sono alcuni degli spazi che sono stati oggetto di un disegno unitario volto a riabilitare l’esperienza trasversale della città e connetterla, attraverso il fiume, alla nuova Bellinzona.
La seconda tematica, di più ampio respiro, ha esteso la sua ricerca al rapporto che la città intera vorrà intrattenere con il fiume ed il parco fluviale quale unica vera spina dorsale della nuova Bellinzona, idealmente estesa fino alla foce del Ticino.
Verrà presentato l’istoriato del progetto con l’aggiornamento del masterplan, scaturito dalla sintesi dei cinque progetti elaborati dai venti studenti iscritti e provenienti da quattro nazioni diverse. Il corso è stato diretto dall’architetto Luigi Snozzi, affiancato dal corpo insegnante e dagli architetti invitati Aurelio Galfetti e Raffaele Cavadini.
Le questioni aperte dal maturare della ricerca in corso ci hanno convinti della reale ed urgente necessità di continuare in futuro questo progetto che vuole contribuire a stimolare un dibattito sul tema di strettissima attualità dell’aggregazione dei comuni del Bellinzonese affinché questa non rimanga un semplice atto politico-amministrativo, ma possa diventare vera occasione di riordino e ridefinizione territoriale. Saranno pertanto brevemente presentati, oltre ai contenuti della XXV edizione prevista nel mese di luglio 2018, i desideri per festeggiamenti del quarto di secolo del Seminario.

La sintesi del lavoro svolto nei Seminari dal 2013 al 2017 sulla nuova Bellinzona sarà esposto dal 14 al 22 novembre dalle 14.00 alle 19.00 nel salone dell’Antico Convento delle Agostiniane di Monte Carasso


 

Seminario internazionale di progettazione
Antico Convento delle Agostiniane 6513 Monte Carasso

XXIV Seminario Internazionale di Progettazione Monte Carasso

La nuova Bellinzona
Masterplan dal disegno del centro città alla foce del fiume Ticino

giovedì 16 novembre ore 19.00
salone dell’Antico Convento delle Agostiniane Monte Carasso

Il tema di progetto proposto per la XXIV edizione del Seminario di progettazione di Monte Carasso, vuole dare seguito e approf...

INFO EVENTO
Antico Convento delle Agostiniane, 6513 Monte Carasso
QUANDO
Dal
Al
gio: 19:00
Posizione sulla mappa