146495
Image 0 - Lugano Trophy. Memorial Mario Albisetti
17.03.2019

Lugano Trophy. Memorial Mario Albisetti

Il lungolago di Lugano torna protagonista per gli specialisti del tacco e punta con la prima gara di rilievo della stagione europea.
 

La gara, apprezzata in tutto il mondo, sarà valida per l'ottenimento dei limiti per i Campionati del mondo di atletica che si svolgeranno a Doha (Qatar) a fine settembre.

La manifestazione riprende il nome dell'omonimo evento nato da un'idea del compianto giornalista luganese Armando Libotte. "Lo sport e la politica non di devono mescolare. Non stanno bene assieme", queste le parole pronunciate da Libotte quando, in occasione dei Giochi Olimpici di Melbourne del 1956, il comitato olimpico svizzero decise di non partecipare ai Giochi in segno di protesta per l'occupazione dell'Ungheria da parte dell'Unione Sovietica. Libotte fu l'unico svizzero presente in terra australiana, in qualità di giudice di marcia. Gli venne allora l'idea di creare una manifestazione a squadre per dare importanza all'amicizia fra i popoli senza che la politica potesse interferire. Nel 1961 venne così organizzata a Lugano la prima edizione della manifestazione che vedeva al via sulla 20km e sulla 50km tre atleti per ogni nazione.
La manifestazione esiste tutt'oggi, è giunta l'anno scorso alla ventottesima edizione ed è riconosciuta dalla IAAF (International Association of Athletics Federations) come IAA World Race Walking Team Championships (Campionato del mondo di marcia a squadre).

 

Caratteristiche

  • TIPOLOGIA Manifestazioni sportive