141286

Per la prima volta in Ticino la collezione del Museo Krippenwelt.

Le scene della natività esposte presso il museo dei presepi di Stein am Rhein provengono dalla collezione della famiglia Hartl di Monaco. In Baviera non è per nulla fuori dall'ordinario che una famiglia possieda diversi presepi. Quelli della famiglia Hartl sono stati raccolti sul filo di molte generazioni e la collezione si è così ampliata col passare del tempo. Contributi importanti furono dati soprattutto da Alfred Hartl e, negli ultimi vent'anni, da Monika Amrein, che l'ha arricchita con presepi provenienti da tutto il mondo.

 

In Baviera un'usanza vuole che le famiglie, durante le feste natalizie, si facciano visita a vicenda, per ammirare i rispettivi presepi. Anche la famiglia Hartl era solita esporre parte della propria collezione e aprire a vicini e conoscenti le porte di casa.

 

Diversi anni or sono i coniugi Amrein di Sommeri, in Turgovia, resero visita alla famiglia Hartl durante le feste. Il Signor Amrein, che era stato direttore di una grande istituzione che si occupava di persone disabili, preso dall'entusiasmo per i presepi esposti, suggerì spontaneamente l'idea di presentare quella collezione unica nel suo genere a un pubblico più vasto. Agli occhi della famiglia Hartl questa proposta sembrò improbabile e stravagante, poiché i presepi appartengono alla sfera famigliare e non si espongono semplicemente in un luogo qualunque. Oltre a ciò, ai presepi, o addirittura a singole figure che li compongono, si collegano vicende personali o di famiglia, talvolta dolorose, come quelle legate ai tempi della prima e della seconda guerra mondiale, altre gioiose, come nel caso della nascita di un bimbo.

 

Tuttavia l'idea del Signor Amrein convinse la famiglia Hartl e nel 2004 giunse a maturazione. Una grossa parte della collezione partì per Sommeri, dove già lo stesso anno, dopo diverse settimane di intenso lavoro, fu esposta negli spazi del locale centro per disabili.

Si attese con trepidazione l'eco dei primi visitatori. Lo stupore fu immenso, oltre 8'000 visitatori in cinque settimane.

 

Queste meravigliose opere d’arte saranno presenti a Castelgrande durante il periodo natalizio. L’esposizione si inserisce nel calendario di eventi di “Natale a Bellinzona” sostenuto dall’Organizzazione Turistica Regionale Bellinzonese e Alto Ticino e dalla Città di Bellinzona.

 

Entrata:

Adulti Fr. 10.-

Ridotto Fr. 5.-

Famiglia Fr. 15.-


 

Il mondo dei presepi a Castelgrande.
Castelgrande 6500 Bellinzona +41 91 825 81 45

Per la prima volta in Ticino la collezione del Museo Krippenwelt.

Le scene della natività esposte presso il museo dei presepi di Stein am Rhein provengono dalla collezione della famiglia Hartl di Monaco. In Baviera non è per nulla fuori dall'ordinario che una famiglia possieda diversi presepi. Quelli della famiglia Hartl sono stati raccolti sul filo di molte generazioni e la collezione si è cos...

CARATTERISTICHE
TIPOLOGIA Mostre e fiere
INFO EVENTO
Sala Arsenale, Castelgrande, Castelgrande, 6500 Bellinzona
Tel.: +41 91 825 81 45
QUANDO
Dal
Al
Posizione sulla mappa