3020
Image 0 - Tortelli di S. Giuseppe - La ricetta

Tortelli di S. Giuseppe - La ricetta

Prima ricetta:

Dosi:

  • 1/2 l di latte
  • 6 uova
  • 7 cucchiaioni di farina
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cartina di zucchero vanigliato
  • 1 scorza di limone
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 1/2 cucchiaino di cremortartaro.

    Si fa una pasta con la farina e il latte, mettendo lo zucchero e il sale; le uova intere si sbattono a parte. Ben sbattute che esse siano, si unisce il tutto e si lavora ancora bene e poi si mette al fuoco a cuocere. Cotta la torta si taglia a dadi, che poi si friggono nello strutto collocandoli quando questo è ancora freddo.
    La torta dev'essere ritirata dal forno prima che gonfi, appena appare consistente, altrimenti i tortelli non ingrossano.

 

Seconda ricetta:

Dosi:

  • 2 quinti di acqua
  • 1 pizzico di sale
  • 1 pezzettino di burro
  • 150 gr. di farina
  • 6 uova
  • scorza di limone tritata.

    Fa' bollire l'acqua con il sale e il burro, aggiungi la farina, rimestando perché non si raggrumi e fa' cuocere. Rompi ad una ad una le uova ed aggiungile intere alla pasta levata dal fuoco, rimestando energicamente. Unisci la scorza di limone e un bicchierino di Cognac.
    Poi friggi nel grasso o nell'olio aumentando a poco a poco il calore. Non occorre mettere del lievito. Servirli spolverizzandoli di zucchero.

 

Da: "Le ricette della nonna", raccolta di ricette ticinesi curate da Noride Beretta-Varenna e da Giovanna Sciaroni-Moretti, edizioni Dadò Locarno

I tradizionali tortelli di San Giuseppe, ora molto diffusi anche a Carnevale, di cui si conoscono molte varianti.