109635
Image 0 - Parco archeologico a Tremona – Castello
Image 1 - Parco archeologico a Tremona – Castello
Image 2 - Parco archeologico a Tremona – Castello
Image 3 - Parco archeologico a Tremona – Castello
Image 4 - Parco archeologico a Tremona – Castello
Image 5 - Parco archeologico a Tremona – Castello
Image 6 - Parco archeologico a Tremona – Castello
Image 7 - Parco archeologico a Tremona – Castello
Image 8 - Parco archeologico a Tremona – Castello

Parco archeologico a Tremona – Castello

Descrizione

La località di Tremona è ormai ben nota per gli scavi archeologici che vi si svolgono annualmente a partire dal 2000. Archeologi e volontari hanno portato alla luce i resti di un insediamento di collina e migliaia di reperti, che ci consentono di confrontarci con il passato dell’intera regione ed in particolar modo di capire la vita quotidiana di un villaggio medievale. Gli scavi ci aiutano a capire come vi si viveva e si moriva, come venivano costruite le case ed in quali condizioni vivevano i signori e i contadini.

Per rendere accessibili al pubblico i ritrovamenti, il Municipio di Mendrisio, in stretta collaborazione con ARAM, Mendrisiotto Turismo, la Fondazione Monte S. Giorgio e i proprietari del terreno sta lavorando al progetto di parco archeologico.

Come raggiungerlo
Il sito archeologico è raggiungibile solo a piedi, in 10 minuti, percorrendo il sentiero che parte da Tremona (via al Castello). Si consigliano scarpe idonee. Il percorso non è adatto a carrozzine e mezzi ausiliari.

L’itinerario didattico
Il Parco archeologico offre una ricostruzione dettagliata della storia e della vita quotidiana del villaggio rurale medievale attraverso un percorso animato da pannelli illustrativi in due lingue (italiano e inglese). I visitatori possono quindi apprendere l’importanza strategica dell’insediamento collinare di quell’epoca e scoprire come signori e contadini vivevano, costruivano le loro case e morivano, attraverso figure e aspetti avvincenti quali il fabbro e la sua officina, la donna e le sue attività, le abitazioni e l’alimentazione.

Alla scoperta del villaggio medioevale attraverso il 3D
Lo studio minuzioso dei reperti e il loro confronto con le conoscenze scientifiche hanno permesso di ricostruire le fasi e le caratteristiche dell’insediamento di Tremona-Castello.

I filmati
Grazie alla tecnologia 3D è stato prodotto un filmato per visitare virtualmente il villaggio. Nel parco archeologico si tengono pure delle rievocazioni storiche ad opera del gruppo Quod Principi Placet,  con scene tra vita quotidiana e guerra, tra lavoro e gioco. I filmati sono disponibili su YouTube (utilizzate i link utili a fianco).

Gli occhiali 3D
Per migliorare l’esperienza nel campo della realtà aumentata e proiettarsi direttamente nel Medioevo è possibile noleggiare gli occhiali 3D, disponibili in esclusiva presso:

Infopoint: c/o casa comunale, via al Castello 10, 6865 Tremona
Telefono 058 688 32 02

Apertura

  • Di regola, dal giovedì alla domenica
  • dal 5 luglio al 19 agosto e dal 6 al 21 ottobre 2018 aperto tutti i giorni
  • dalle 10:00 alle 18:00


In merito al noleggio

  • Gli occhiali sono disponibili in 4 lingue 
  • È possibile noleggiare gli occhiali dalle 10:30 fino alle 17.00
  • La durata massima del noleggio è di 2 ore.


I costi per il noleggio sono:

  • adulti CHF 12.–
  • ragazzi dagli 8 ai 16 anni / Studenti / AVS CHF 8.–
  • famiglie fino a 4 persone CHF 30.– e per ogni figlio supplementare CHF 7.–
  • gruppi su prenotazione, min. 10 persone, 1 paio di occhiali CHF 7.–

 

Il noleggio degli occhiali per i gruppi scolastici è consentito solo a partire dalle scuole medie.


Per il noleggio è richiesto il deposito di un documento d’identità.
Si consiglia di indossare scarpe idonee (sentiero, bosco).