4705
Image 0 - Oratorio di S. Martino
Image 1 - Oratorio di S. Martino
Image 2 - Oratorio di S. Martino
Image 3 - Oratorio di S. Martino
Image 4 - Oratorio di S. Martino

Oratorio di S. Martino

Sul monte Paglio (Pallio) sopra Lodrino sorge l'oratorio di San Martino, antica parrocchiale, già attestato nel 1215, come il campanile in schietto stile romanico. La piccola abside è stata prolungata in epoca successiva ( XV sec) quasi a voler raggiungere il campanile. Lungo la parete sud esterna, sono visibili frammenti d'affreschi con le figure dei Santi Cristoforo ed Antonio Abate, risalenti alla seconda metà del '400. Il campanile presenta delle aperture a bifora nel secondo e terzo ordine, in parte murate, e cuspide d'epoca tardomedioevale.

All'interno,la chiesa si presenta con una pianta ad unica navata, con il soffitto in legno a tetto piano e travi, le pareti sono affrescate da Tommaso de Creppa con figure di Santi e una Madonna sulla parete a nord (datate 1433) e altri Santi sulla parete opposta.
D'epoca posteriore e probabilmente opera dei Tarilli (1583), sono gli affreschi che decorano l'abside e che rappresentano, nel registro inferiore, Apostoli e Cristo in croce. In quello superiore la Madonna in una mandorla attorniata dai Santi Ambrogio e Martino e sull'arco un' Annunciazione. Il paliotto in scagliola dell'altare è della prima metà del Settecento. Vi sono conservati due codici: Il Sacramentario e Il Manuale Ambrosiano.