95769
Image 0 - E-bike sharing nel Bellinzonese
Image 1 - E-bike sharing nel Bellinzonese
Image 2 - E-bike sharing nel Bellinzonese

E-bike sharing nel Bellinzonese

Bike Sharing Bellinzonese

 

6 postazioni nel Comune di Bellinzona attorno al Parco del Piano di Magadino

 

Le postazioni - dotate complessivamente di 45 biciclette elettriche di colore rosso - sono posizionate in punti strategici dei quartieri di Gudo, Sementina, Monte Carasso, Bellinzona, Giubiasco e Camorino a completamento della rete già introdotta nella regione del Locarnese attorno al Parco del Piano di Magadino. Ciò permette il collegamento, d’interesse locale e turistico, con un medesimo sistema tra le Città di Bellinzona e Locarno.

 

Più precisamente le postazioni sono situate a:

 

  • Gudo (nella piazza antistante la ex casa comunale, dove ha sede la Fondazione del Parco del Piano di Magadino che l’ha finanziata)
  • Sementina (presso la ex casa comunale)
  • Monte Carasso (presso l’infopoint dell’Ente autonomo Carasc)
  • Bellinzona (nel Centro storico in Piazza Simen)
  • Giubiasco (presso la Stazione FFS)
  • Camorino (nella piazza antistante la ex casa comunale).

 

Esse vanno idealmente a completare la rete di bikesharing d’interesse locale e turistico attorno al Parco del Piano di Magadino, collegando con lo stesso sistema (Velospot) le Città di Bellinzona e Locarno.

 

Le tariffe, uniformate per tutta la rete e simili al resto della Svizzera, variano da CHF 1.- ogni 30 minuti per le biciclette normali sino a CHF 4.- ogni 30 minuti per quelle elettriche, per un massimo di CHF 50.- al giorno (120.- tre giorni), con possibili riduzioni (gratis i primi 30 minuti e CHF 1.-/30 minuti anche per le e-bike) stipulando un abbonamento annuale di CHF 200.-.