138773
Image 0 - Archivio storico della Città di Lugano
Image 1 - Archivio storico della Città di Lugano
Image 2 - Archivio storico della Città di Lugano
Image 3 - Archivio storico della Città di Lugano

Archivio storico della Città di Lugano

Descrizione

Mostra permanente dedicata all'esule italiano Carlo Cattaneo e ai poeti lettoni Rainis e Aspazija vissuti in esilio a Castagnola dal 1906 al 1920.

Archivio dei manoscritti cartacei (e membranacei): per dare un'idea dell'entità delle fonti archivistiche dal punto di vista cronologico diremo subito che l'epoca storica più rappresentativa è quella contemporanea con il 40% di documentazione per l'Ottocento e il 36% per il Novecento (1900-1950); il Settecento è discretamente rappresentato (circa 20%), mentre è assai ridotta la documentazione per il Seicento (meno del 3%) e il Cinquecento (0.6%) e scarsissima quella anteriore e tardo-medievale (0.2% dal tredicesimo al quindicesimo secolo).

Le scritture d'archivio sono ordinate facendo distinzione tra i diversi fondi: quello del Patriziato; quello propriamente del Comune, il più rilevante; i fondi acquisiti, costituiti dalle scritture del vecchio Ospedale di Santa Maria, dalle carte del vecchio Tribunale distrettuale, dopo quello del Comune il fondo più cospicuo (25%), e dai fondi archivistici dell'ex Comune di Brè-Aldesago e dell'ex Comune di Castagnola; infine i fondi provenienti da lasciti o donazioni che fino ad oggi annoverano soltanto il vecchio archivio della Società dei commercianti di Lugano. L'intero Archivio comunale, senza contare 127 pergamene e 1436 esemplari manoscritti in libro o volume (registri, volumi, fascicoli,  quaderni, tabelle,  filze, ecc.), è costituito da 1500 cartelle contenenti in tutto circa 500 mila documenti singoli (sciolti).

Carlo Cattaneo 
Lo spunto per aprire la mostra dedicata a Carlo Cattaneo, allestita per la prima volta nel 1983, e per pubblicare il relativo catalogo, è stato offerto dalla ricorrenza del secondo centenario della sua nascita. Nelle nuove vetrine e bacheche dell'Archivio storico comunale sono esposti cimeli, manoscritti, ritratti, opuscoli e opere originali.

La mostra dedicata ai grandi scrittori lettoni Janis Rainis ed Aspazija.
Da oltre 35 anni, dal 1972 ad oggi, presso la sede dell'Archivio storico della Città di Lugano, un museo consacrato alla vita e all'opera di Janis Rainis (1865-1929) ed Aspazija (1865-1943) è dedicato alla loro memoria.

Caratteristiche

  • MUSEI Musei storici