DESy

Digital Destination Evolution System

Digital Destination Evolution System


DESy è l'acronimo di Digital Destination Evolution System, progetto Interreg Italia-Svizzera avviato nell'aprile 2019 e con termine a febbraio 2023. Questa pagina descrive lo stato del progetto, i risultati prodotti e quelli attesi, e fornisce del materiale media e scientifico prodotto.

Il progetto


Il progetto DESy è realizzato dalle destinazioni turistiche Agenzia turistica ticinese e Distretto Turistico dei Laghi, in collaborazione con l'Agenzia di Accoglienza e Promozione Turistica Locale Provincia di Novara, Provincia Verbano-Cusio-Ossola, l'Istituto Dalle Molle di Studi sull'Intelligenza Artificiale (IDSIA) e l'Università della Svizzera italiana (USI), con l'obiettivo di favorire la trasformazione digitale della destinazione. Il progetto si inserisce nel programma Interreg di collaborazione transfrontaliera Italia-Svizzera, che finanzia progetti per realizzare gli obiettivi della Strategia Europa 2020 per una crescita intelligente, sostenibile e inclusiva.

Lo scopo del progetto è, da un lato, migliorare la personalizzazione dei servizi offerti al turista e, dall’altro, permettere alle destinazioni turistiche di ricavare più informazioni sulle abitudini degli ospiti per pianificare investimenti di marketing mirati. Si intende infatti portare al prossimo livello la capacità di analisi e comprensione di abitudini, comportamenti e desideri dei turisti, attivando strumenti di ultima generazione in grado di interagire in tempo reale con l’ospite sul territorio, proponendo il servizio giusto al momento giusto. Le informazioni raccolte non saranno finalizzate alla sola promozione, ma rappresenteranno una base oggettiva di dati che permetterà una maggiore ottimizzazione degli investimenti e capacità di misurare le performance prodotte. 

Avvio

10.04.2019

Termine

09.02.2023

Partner di progetto

6

Partner di progetto




Risultati raggiunti


Piattaforma di Marketing Automation
Grazie al progetto DESy, le destinazioni coinvolte si sono dotate di una piattaforma di marketing automation leader di mercato, capace di raccogliere i dati degli utenti per attuare una comunicazione personalizzata. Si potrà godere di tutti i benefici derivati dalla dotazione di questo strumento non solo durante il progetto, ma anche negli anni futuri: i servizi che saranno sviluppati, infatti, si collegheranno direttamente al sistema di marketing automation e forniranno al turista un'esperienza digitale ottimizzata e omogenea.

Piattaforma di Hotel Benchmarking
HBenchmark è una piattaforma di hospitality data intelligence in grado di fornire in tempo reale degli indicatori sulle performance degli hotel sia agli albergatori, sia alle destinazioni. In questo modo è possibile adattare la propria strategia di marketing in base alle prestazioni passate e quelle previste delle strutture. Con DESy è stata iniziata una fase di sperimentazione di questo strumento per 65 alberghi su tutto il territorio, con l'obiettivo di presentare la piattaforma ai datori d'alloggio in vista di un'estensione del progetto nel prossimo futuro.

Studi e disseminazione scientifica
In collaborazione con l'Istituto Dalle Molle di Studi sull'Intelligenza Artificiale e l'Università della Svizzera italiana, sono stati svolti molteplici studi sul modo in cui i dati in possesso delle destinazioni coinvolte vengono raccolti e trattati, con un confronto con altre destinazioni in Svizzera, in Italia e nel mondo. È stata poi analizzata l'integrazione di fonti esterne di dati pubblici e privati e le caratteristiche che esse devono avere affinché sia possibile ricavare delle informazioni utili per tracciare i flussi turistici. I risultati di questi studi sono stati disseminati attraverso la partecipazione ad eventi pubblici, seminari, webinar e pubblicazione di paper.
Nell'ultimo anno di progetto si studierà il modo in cui il turista interagisce con i nuovi strumenti sviluppati. In particolare, si vuole comprendere fino a che punto il motore di raccomandazione è in grado di consigliare contenuti rilevanti ai (potenziali) turisti e quali benefici possono trarre i visitatori del sito da questi suggerimenti. Continuerà inoltre il lavoro di disseminazione scientifica attraverso conferenze e pubblicazione di paper.

Networking
Grazie al progetto DESy, partner pubblici e privati sul territorio sono entrati in contatto e hanno portato avanti dei discorsi legati alla digitalizzazione, all'uso dei dati e all'offerta di nuovi servizi innovativi per i turisti. Vista la natura transfrontaliera di DESy, queste collaborazioni hanno varcato i confini nazionali e costituiranno un elemento di forza per lo sviluppo digitale futuro dell'intero comprensorio turistico.

Nuovi servizi nel 2022


L'ultimo anno di DESy sarà dedicato alla progettazione e all'implementazione di nuovi servizi innovativi, che si baseranno sull'infrastruttura di marketing automation realizzata nella prima parte del progetto.
Qui di seguito sono elencati i servizi su cui si lavorerà per un'implementazione nel 2022:

Itinerari da ascoltare: racconti che parlano del territorio attraverso un percorso sensoriale, fatto di profumi, sapori, musica e sensazioni tattili.

Welcome Kit: un pacchetto di benvenuto gratuito che viene fornito al turista in forma digitale, da ricevere via e-mail, e in forma fisica, da ritirare a un info point turistico.

Experience Finder: chatbot digitale in multilingua presente sui portali web delle destinazioni e che, attraverso domande mirate, indica al turista l’esperienza migliore per lui.

End-to-end experience: pacchetti tematici con indicazioni concrete e un racconto coinvolgente e dettagliato.

Experience card: carta che offre vantaggi ai visitatori, tra cui sconstiche per musei, ristoranti e attrazioni.

Grazie a questi servizi, le destinazioni riusciranno a raccogliere dati sulle preferenze manifestate dai turisti nelle interazioni con il bot dell'experience finder, nella scelta degli itinerari da ascoltare e nel tipo di welcome kit che richiederanno. Al tempo stesso, i visitatori riceveranno dei consigli concreti e su misura per loro, e avranno la possibilità di lasciarsi ispirare da un'esplorazione sensoriale del territorio.