142733

Si tratta della prima retrospettiva della ceramista di origini biaschesi Raffaella Columberg, organizzata da un apposito gruppo di lavoro in occasione del decimo anniversario dalla sua scomparsa. 
Forte della propria esperienza formativa internazionale - a Roma e a Faenza - e del milieu che frequentava, la Columberg fu una grande innovatrice e rappresenta una figura pioneristica nel Ticino. La ceramica viene così riconosciuta come una forma d'arte, e non più come puro artigianato. 
Le opere sono accompagnate dalla ricostruzione dello studio dell'artista con strumenti di lavoro, schizzi, diari, lettere, fotografie e altro materiale d'archivio, e da un catalogo.

 

Orari:

marzo - giugno

da martedì a domenica: 09.00-12.00 / 14.00-17.00 
 

luglio - agosto

da martedì a domenica: 14.00-18.00
 

settembre - primi di gennaio (fino alla chiusura della mostra temporanea in corso)
 

da martedì a venerdì: 09.00-12.00 / 14.00-18.00
sabato, domenica e festivi: 10.00-12.00 / 14.00- 18.00
 

Chiuso: il lunedì; 24/12, 25/12, 31/12
Altri festivi aperto; lunedì festivi aperto.
 

Prezzi:

  • Intero: CHF 10.-
  • Ridotto (pensionati, studenti, comitive): CHF 8.-

Si accettano Euro, 1:1 cambio indicativo 2017. 
Non si accettano carte di credito.

Ingresso gratuito per le scuole ticinesi.

Raffaella Columberg (1926-2007) - Ceramista
Via Pinacoteca Züst 2 6862 Rancate +41 91 816 47 91

Si tratta della prima retrospettiva della ceramista di origini biaschesi Raffaella Columberg, organizzata da un apposito gruppo di lavoro in occasione del decimo anniversario dalla sua scomparsa. 
Forte della propria esperienza formativa internazionale - a Roma e a Faenza - e del milieu che frequentava, la Columberg fu una grande innovatrice e rappresenta una figura pioneristica nel Ticino. ...

CARATTERISTICHE
TIPOLOGIA Mostre e fiere
INFO EVENTO
Via Pinacoteca Züst 2, 6862 Rancate
Tel.: +41 91 816 47 91
Fax: +41 91 816 47 99
QUANDO
Dal
Al
Posizione sulla mappa