lun 9°C
Scegli la città

Il primo agosto, giorno della festa nazionale svizzera, viene da sempre celebrato un po' ovunque con raduni sulle piazze, feste campestri, fuochi d'artificio e falò. Le bandiere rossocrociate sventolano in tutto il paese e la musica tradizionale e folcloristica allieta l'intera giornata, mentre i più piccoli si divertono a far scoppiettare petardi o a sfilare nei villaggi con i tradizionali lampioncini illuminati.

 

L'istituzione della festa nazionale risale al 1891, ma celebra un evento di oltre 700 anni fa e il cuore dei festeggiamenti si basa su una tradizione millenaria. Per celebrare la Patria, fu scelto questo giorno, perché proprio il 1. agosto 1291 tre dei cantoni alpini (Uri, Svitto e Untervaldo) giurarono fedeltà alla Confederazione. Un atto che viene considerato come la fondazione della Svizzera e che si svolse sul prato del Grütli, sovrastante il Lago dei Quattro Cantoni.


Inoltre, in molti agriturismi e fattorie del Ticino, in occasione della Festa Nazionale del 1. Agosto, si svolge la tradizionale colazione in fattoria a base di prodotti tipici locali.

Festa nazionale in Ticino

Il primo agosto, giorno della festa nazionale svizzera, viene da sempre celebrato un po' ovunque con raduni sulle piazze, feste campestri, fuochi d'artificio e falò. Le bandiere rossocrociate sventolano in tutto il paese e la musica tradizionale e folcloristica allieta l'intera giornata, mentre i più piccoli si divertono a far scoppiettare petardi o a sfilare nei villaggi con i tradizionali lampio...

CARATTERISTICHE
TIPOLOGIA Feste popolari, Ritrovi
INFO EVENTO
QUANDO
01.08.2014