Sagra di S. Provino, Agno

La sagra di San Provino ha luogo ogni anno, solitamente il secondo weekend di marzo, ad Agno. Accanto alle celebrazioni religiose in onore del santo, vescovo di Como e venerato nel borgo da tempo immemorabile, la sagra offre numerose animazioni (giostre e giochi, musica e gastronomia) e la grande fiera rurale, con esposizione di macchinari e prodotti agricoli nonché di bestiame (mucche, capre, pecore, animali da cortile), che si protrae fino al lunedì.
In passato la sagra di San Provino di Agno rivestiva grande importanza e coinvolgeva tutta la regione del Luganese: era la prima sagra al termine di una lunga stagione invernale. Per gli emigranti che si apprestavano a partire era un momento d'incontro; per le famiglie, in particolare per i bambini, San Provino era sinonimo di divertimento: a loro si comperava uno zufolo e si permetteva di aggirarsi tra il tiro a segno, le giostre, la musica, le bancarelle con zucchero filato, frutta secca e confetti. I giovani della regione sceglievano la sagra di San Provino per "dichiararsi", complice l'atmosfera di festa e allegria; alle ragazze si regalavano i fiori di carta o di stoffa offerti sulle bancarelle. Gli adulti si trovavano all'osteria, dove si gustavano i tradizionali ravioli dolci. Nello spazio dedicato alla fiera del bestiame si contrattava e si facevano affari.
Hai trovato utile questo contenuto?
Aggiunto a trip planner
si è verificato un errore, riprova piu tardi

Contatto

6982 Agno
 
NEWSLETTER:
FOLLOW US: